Realizzazione di Laghi Balneabili - Piscine Biodesign | Ecorservices Ascoli
18472
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-18472,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Logo BIO.design - Ecoservices

Abbiamo il piacere di presentarVi un’innovativa soluzione tecnologica che è stata specificamente studiata (e in seguito protetta con un Brevetto Internazionale di Invenzione) per la realizzazione di laghi balneabili in territori che, come quello di Vostra competenza, comprendono zone d’interesse archeologico, paesaggistico e/o naturalistico.

Si tratta di una tecnologia per la costruzione di laghi balneabili che migliora l’inserimento degli stessi nel paesaggio, creando strutture non ancorate al terreno, leggere, non invasive e in perfetta integrazione con l’ambiente e la naturalezza del paesaggio circostante.

 

Laghi Balneabili BIODESIGN

I laghi balneabili Biodesign nascono dallo studio dei tradizionali laghi di montagna che nei periodi caldi ospitano i bagnanti in meravigliosi paesaggi naturalistici.
Il sistema costruttivo di questi laghi balneabili è perfettamente compatibile con l’ambiente; si tratta dello stesso tipo di sistema generalmente adottato per la realizzazione dei laghi per accumulo d’acqua (per uso agricolo e per l’irrigazione), caratterizzati dai seguenti aspetti:

Totale assenza di certificati o altre strutture a contatto con il sottovuoto.

    1. Conformazione dell’alveo con pareti digradanti in modo da renderlo “autoportante” e non modificare la stabilità geologica del sito.
    2. Alleggerimento dei carichi derivanti dall’escavazione di terreno (1600 Kg x m3 circa) e immissione di acqua e strato di 4 cm circa di pietre, per un totale complessivo di 1070 Kg x m3)
    3. Impermeabilizzazione chimicamente stabile e certificata, consiste in un telo in EPDM rimovibilr, appoggiato sull’alveo dello scavo.
    4. Strato di pietra (quarzi recuperati da scarti di lavorazioni) e legata con resine che indurite sono perfettamente inerti.

Il sistema Biodesign consente di realizzare un bacino d’acqua completamente naturale che impreziosisce l’ambiente con una struttura completamente asportabile e smaltibile in tutti i suoi componenti.

Per tutti i motivi sopra dettagliati e per le intrinseche caratteristiche di non invasività ambientale, il sistema Biodesign è stato accettato in molti territori Italiani ed Europei soggetti a vincoli e protezioni ambientali molto severi.

Piscine Biodesign - ECOSERVICES

VANTAGGI DELLA TECNOLOGIA BIODESIGN

Totale assenza di cemento e opere murarie; materiali ecocompatibili.
La realizzazione della struttura Biodesign non richiede alcuna opera muraria né gettata di cemento e utilizza materiali non inquinanti per l’ambiente.

Maggiore sicurezza, grazie alle spiagge e alle sponde digradanti.
Le sponde vengono modellate in modo che il lago balneabile abbia un livello uniforme. Le inclinazioni delle sponde digradanti non superano mai i 45°.

Esclusività della forma e dei materiali; perfetto inserimento paesaggistico.
Il risultato è un lago naturale balneabile, completamente personalizzato, unico per forme ed eleganza, che impreziosisce il paesaggio con grande rispetto dell’ambiente.

FASI DI COSTRUZIONE E TECNOLOGIA DEL LAGO BALNEABILE BIODESIGN

Il procedimento costruttivo alla base dei laghi balneabili Biodesign prevede 4 “step”:

1° step – Modellamento dello scavo:

 

Durante lo scavo si procede direttamente alla creazione della forma del lago balneabile e di tutte le diverse profondità, comprese spiagge e sedute sommerse, che verranno poi rifinite a mano. (Diversamente da quanto accade nella realizzazione delle piscine tradizionali, dove si crea uno scavo con dimensioni maggiori di quelle della piscina con conseguente riporto di terreno, la tecnologia Biodesign non prevede invece alcun riporto). Una volta ultimato lo scavo, si procede al posizionamento dell’impianto di ricircolo.

2° step – Posa di un tessuto geotessile protettivo:

 

Dopo il posizionamento di tutte le bocchette necessarie per un corretto funzionamento degli impianti, viene steso
sullo scavo un telo protettivo in materiale geotessile, allo scopo di proteggere il telo impermeabilizzante in EPDM da
eventuali danneggiamenti dovuti a pietre appuntite o radici.

3° step – Posa del telo impermeabilizzante:

 

Sopra al tessuto geotessile viene steso un telo impermeabilizzante in EPDM, la cui elevata elasticità permette di assecondare qualsiasi movimento del terreno senza subire danneggiamenti e senza che si producano perdite d’acqua. In questa fase vengono inoltre flangiate tutte le bocchette e gli skimmer dell’impianto di ricircolo.

4° step – Posa delle pietre di quarzo con resina, massimo spessore 4 cm

 

Sopra al telo in EPDM si procede poi a posizionare gli strati di pietra resinata di consolidamento dello struttura.

IMPATTO AMBIENTALE DELLA TECNOLOGIA BIODESIGN

Certificazione dell’impermeabilizzazione:
L’EPDM è un polimero sintetico che da più di 40 anni ha avuto un utilizzo in continuo aumento nell’industria automobilistica e nell’ingegneria civile.
Si tratta di un elastomero ottenuto dalla copolimerizzazione di Etilene,
Propilene e Diene Monomero, che viene vulcanizza- to. Le lunghe molecole di gomma vengono connesse attraverso legami chimici incrociati, formando un prodotto elastico, chimicamente stabile, con una resistenza imbattibile ai raggi UV, all’ozono, alle variazioni di temperatura, alle sostanze chimiche e all’invecchiamento.

Proprietà viscoelastiche:
L’EPDM sotto allungamento non ha un punto di snervamento, mentre i materiali
termoplastici diventano più sottili e si rompono anche ad una bassa forza di
tensione. L’EPDM si allunga fino al 150% e può essere teso in tutte le direzioni contemporaneamente (risposta multiassiale); non è soggetto a rottura in seguito a tensione.
Il materiale può essere deformato fino ai limiti estremi e ritorna sempre alla sua dimensione e forma originaria, caratteristica fondamentale per seguire i movimenti del substrato.

Flessibilità imbattibile:
L’EPDM rimane flessibile anche a temperature estreme, consentendone l’installazione in qualsiasi periodo dell’anno ed in diverse condizioni climatiche.

Resistenza:
Resistente al punzonamento e alla tensione. Pressione e movimenti del substrato lasciano inalterato l’EPDM.

Non contiene plastificanti e additivi:
che possono migrare con il tempo. Il peso rimane invariato.

È chimicamente stabile:
Non vi è alcun rischio di migrazione o cambiamento di proprietà dopo il contatto con altri materiali.

Interesse per l’ambiente:
L’impermeabilizzazione in EPDM è chimicamente stabile, non contiene additivi inquinanti né metalli pesanti, non rilascia sostanze nocive e, nel caso delle geomembrane, consente la vita a flora e fauna ittica.
Le vecchie installazioni in EPDM possono essere bruciate per la produzione di energia (non producono diossine), smaltite in discarica o riciclate per produrre nuovi prodotti EPDM.
L’EPDM è indicato da Greenpeace come alternativa alla plastica e al PVC.

Sistema di filtrazione BIODESIGN:
I nostri sistemi di filtrazione sono stati studiati per garantire un’acqua trasparente e perfettamente sterilizzata con sistemi di trattamento non inquinanti. Per garantire quest’aspetto fondamentale abbiamo progettato dei sistemi di filtrazione montati in locali tecnici in vetrore- sina interrati, in modo da non richiedere costruzioni in cemento armato.

Il Risultato

Il risultato è un lago naturale balneabile completamente personalizzato, unico per forma ed eleganza, che impreziosisce il giardino in tutte le stagioni; e con grande rispetto dell’ambiente non solo in fase di costruzione ma anche durante l’utilizzo, grazie a metodi di pulizia e disinfezione all’insegna del minimo inquinamento.

Preventivo / Informazioni

    Rilascio del consenso informato
    Il sottoscritto, reso edotto dall'informativa contenuta alla pagina web privacy policy,
    - per quanto riguarda la finalità di essere ricontattato al trattamento dei propri dati personali.
    - per quanto riguarda le finalità di newsletter al trattamento dei propri dati personali.
    - per quanto riguarda le finalità di marketing al trattamento dei propri dati personali.

    Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici per consentire la fruizione ottimale del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie, leggi l'informativa estesa cliccando "Maggiori Informazioni". Scorrendo questa pagina, chiudendo questo banner, o cliccando su "Ok, accetto" acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi